Passeggino per gemelli: attenzione alla sicurezza.

La nascita di una coppia di gemelli fa nascere anche tante ansie e preoccupazioni per i genitori e tutto va quindi considerato “doppio” inclusi anche i costi. Per cui le scelte devono essere frutto di riflessione attente.

Scegliere un passeggino per gemelli non deve essere una decisione da prendere a cuor leggero o basandosi solo sull’estetica che è importante ma non fondamentale come bene spiega il sito http://passegginipergemelli.it/. Non basta poi decidere l’acquisto in base solo alle dimensioni del passeggino che può essere del tipo “accoppiato” coi gemelli accanto, o del tipo in linea “tandem” o “trenino” con i piccini uno dietro l’altro. Considerare le dimensioni è utile per capire come gestire gli spostamenti ma va considerata in rapporto a comodità e confort per i piccoli.

 

Ci sono però alcuni criteri di base da conoscere che è meglio osservare e che sono relative alla sicurezza, all’efficienza, alla confortevolezza dei passeggini per i bimbi e praticità per i genitori, in genere la mamma che spesso si trova da sola a dover gestire la situazione.

In materia di sicurezza occorre verificare in primo luogo il sistema frenante che come è facile comprendere, permette di tenere fermo il passeggino evitando movimenti rischiosi per i piccini. Spesso questo sistema è gestito da un pedale in grado di bloccare le ruote posteriori su terreni differenti e in pendenza.

 

C’è poi da considerare la presenza delle cinture di sicurezza che devono essere in grado di trattenere i bimbi in modo che non cadano fuori dal passeggino ma non devono essere troppo costrittive per non creare problemi alla pelle dei bimbi trasportati. Le più diffuse hanno 3 o 5 punti di attacco e sono realizzate con materiali solidi con spallacci imbottiti.

Altro elemento di sicurezza è la presenza di una barra di protezione, ovvero un frontalino di diverse dimensioni e forme, come una sorta di “paraurti” delle auto, permette di contenere i gemelli al proprio posto evitando cadute.

Infine la seduta, le cui caratteristiche incidono sulla sicurezza: reclinabilità e reversibilità sono importanti per sistemare il bimbo in modo confortevole.