La comodità e l’ergonomia aiutano a stare seduti bene

Trascorrere molte ore seduti alla scrivania non è un bene per il nostro fisico la cui salute potrebbe risentirne.

Una sedia da ufficio  adeguata alle esigenze va scelta con cura e consapevolezza perché è necessaria sia per garantirci benessere fisico sia mentale il che ci aiuta a lavorare meglio; restare fermi al lavoro con il computer rischia infatti di farci prendere cattive abitudini posturali che si ripercuotono poi sul nostro stato di salute provocando ad esempio dolori di schiena, alle spalle e alla cervicale. Tutti evitabili sedendoci su una poltrona da ufficio che rispetti alcune fondamentali caratteristiche. Vediamo quali sono leggendo questo sito http://sceltasediadaufficio.it che ci spiega come valutare gli eventuali acquisti e come orientarci nella vasta gamma di prodotti presenti sul mercato.

Deve avere stabilità con il minore sforzo muscolare possibile e dovrà quindi essere ergonomica che in questo caso significa principalmente costruita in modo da offrire uno schienale sufficientemente ampio per appoggiare comodamente la schiena, deve avere una seduta abbastanza ampia da donare comfort, deve poter avere uno schienale inclinabile e dovrà anche permettere una seduta ottimizzata anche in funzione del piano di lavoro, grazie alla possibilità di modificare l’altezza della seduta, evitando posizioni che inclinano e comprimono una parte dei muscoli del corpo.

 

Suggerite le rotelle anziché il sedile fisso, per potersi giovare di queste nello spostarsi; il pistone a gas invece rappresenta un altro valore aggiunto per usufruire del giusto comfort permettendo una regolazione in altezza del sedile. E non dimentichiamo poi la presenza o l’assenza del poggiatesta regolabile in base alla nostra statura.

Di pari importanza, il prezzo che può rientrare in tre fasce: la più economica intorno ai 50 euro anche se si tratta di oggetti di modesta qualità, fascia media fra i 50 e i 100 euro di qualità decisamente migliore; fascia alta con prezzi superiori ai 100 euro più complete e in grado di dare il massimo comfort.

Riassumendo quindi: come scegliere la migliore sedia da ufficio? Verificando le differenze dei modelli in base ad altezze, sedute, regolazioni, materiali, stili, colori e comfort.