Guida all’acquisto di un apparecchio per tonificare la pelle

Rendere la pelle tonica e in salute è possibile, soprattutto se ci serviamo degli strumenti giusti. Possiamo trovarne di tutti i tipi, con peculiarità e funzioni diverse. Di seguito vediamo meglio quali sono, e che caratteristiche possiedono.

  I roller sono composti da una rotella, cosparsa di pungiglioni, inserita in un’apposita maniglia facile da maneggiare. Per usare al meglio il prodotto è bene farlo scorrere sulla pelle avanti e indietro, poggiando al meglio la rotella. Ne risulta una sorta di massaggio, prodotto dalla pressione dei punteruoli sull’epidermide. È un trattamento molto semplice, tuttavia particolarmente efficace. Stimola la creazione del collagene naturale, e la produzione di elastina – fondamentale per il ringiovanimento delle cellule. Questo auto massaggio riattiva il micro circolo sottocutaneo, rendendo la pelle giovane ed eliminando la cellulite. La pelle ne risulta fresca e rosea. Si può usare il roller anche più volte al giorno;

  Per un’azione più profonda possiamo ricorrere a degli strumenti a infrarossi. Creano un effetto sottovuoto sulla pelle, generando la sensazione di un improvviso calore. La circolazione sanguigna ne giova, e viene stimolato anche il flusso linfatico. Come abbiamo detto è un trattamento intensivo, che agisce in profondità – aiutando anche a ridurre il grasso corporeo. Si usa anche per dimagrire, e drenare l’eccesso di liquidi;

  Ci sono anche degli apparecchi che sfruttano le onde elettromagnetiche, ossia vibrazioni elettriche che tali dispositivi inviano ai nostri muscoli. Ricreano l’effetto di un esercizio fisico, in quanto il muscolo stimolato così si contrae e rilassa continuamente. Grazie a dei sensori da applicare nelle zone critiche il muscolo riceve delle scosse elettriche, che rassodano la pelle, drenano i liquidi, e agiscono sul metabolismo. Possiamo usarle ovunque, anche fuori casa, perché discreti, ma non ne abusiamo;

  Infine possiamo sfruttare degli apparecchi a ultrasuoni. Si ricorre a tale tecnica anche nei centri estetici per esempio. Il dispositivo sfrutta la radiofrequenza e la cavitazione ultrasonica per eliminare l’effetto buccia d’arancia e il grasso sottocutaneo. Possiamo ringiovanire la pelle, e dire addio ai depositi di grasso (anche nelle zone critiche!).

Hai ancora dubbi? Puoi chiarirli leggendo l’articolo completo a questo link sugli apparecchi per tonificare il corpo.