Cosa deve avere un buon epilatore viso

I peli superflui sono da sempre una piaga che si è cercato in un modo o in un altro di debellare fin dall’antichità, oggi è più facile grazie ai nuovi epilatori. Il viso è una delle aree più sensibili del corpo dove il pelo fa capolino sulle sopracciglia, all’attaccatura delle orecchie, sopra il labbro superiore o sotto il mento. Quali caratteristiche deve avere un buon epilatore viso? Se andiamo a vedere sul sito che confronta gli epilatori troveremo un’infinità di epilatori di ultima generazione delle più svariate marche in circolazione, differenti per tipologia, prezzo e caratteristiche. Quale scegliere? I fattori che incidono sulla scelta sono molteplici: il prezzo, ad esempio, il funzionamento più o meno indolore dell’apparecchio e il livello delle sue performances, cioè come e per quanto ci libera dagli odiosi peletti che ovunque sono una bruttura, ma sul viso ancora peggio, capaci di sfigurare un ovale raffaellesco.

Nel labirinto di modelli in commercio, una prima scrematura deve partire dalla forma, che dev’essere ergonomica per adattarsi al meglio alle curve del viso, dal peso (più è leggero e meglio è) e dalla tipologia della testina dotata di pinzette (da 20 a 40, generalmente) e che può essere massaggiante e a freddo per anestetizzare la parte da epilare. Negli epilatori elettrici le pinzette intrappolano il pelo strappandolo alla radice, liberandocene per almeno un paio di settimane, a differenza del rasoio che, invece, rade il pelo anziché estirparlo. Ci sono epilatori delicati, quindi adatti alla zona bikini e al viso, che funzionano mediante dischi di ceramica e sono conformati in modo da raggiungere anche le zone più critiche, in grado di estirpare anche il peletto più corto.

Alcuni modelli sono cordless e con funzione wet & dry per poter essere usati comodamente anche sotto la doccia dove il pelo, a contatto con l’acqua tiepida, si fa più docile. Gli epilatori più avanzati dispongono anche di una spazzola pulente e di testine sottilissime per un’epilazione ‘sterminapeli’ senza scampo per l’invasore. I nuovi epilatori garantiscono risultati professionali per un viso senza ombra di peli, ottenendo prestazioni di sei volte migliori di una ceretta manuale, grazie all’azione di pinzette ‘close-grip’ che sono lo spauracchio di ogni pelo superfluo.