Capelli da sogno con la spazzola rotante

Il sogno di ogni donna è avere una chioma bella, lucente, lunga o corta importa poco ma sana. Servono quindi strumenti che per dare la piega non secchino cute e capelli spezzandoli o con il tempo rendendoli fragili e rovinando così l’effetto finale con un aspetto poco gradevole. Per ottenere questo risultato senza dover andare dal parrucchiere ogni volta ciò che conta, dopo un accurato lavaggio, è la fase di asciugatura e piega realizzata a casa ma utilizzando strumenti che si avvicinano quanto più possibile a quelli del nostro hair stylist.

 

Cosa sono le spazzole rotanti? Come si legge nel sito https://spazzolarotante.it conosciute anche come spazzole ad aria, sono apparecchi da usare sui capelli bagnati riproducendo meccanicamente il movimento dei parrucchieri quando stirano i capelli con spazzola e phon. Se usata sui capelli asciutti, conferisce maggiore solidità e resistenza alla piega.

Come si usano? Si parte dalle radici scendendo lentamente fino alle punte per ogni ciocca in cui la chioma sarà stata prima ripartita. Questa operazione può essere ripetuta un paio di volte per consolidare la piega. In pratica unisce in un corpo solo un phon e una spazzola.

Queste spazzole sono formate da un cilindro che tanto più è grande quanto più permette ai capelli pieghe fluenti o molto arricciate e chiuse pur restando in entrambi i casi morbide al tatto; ci sono due categorie principali  di spazzole rotanti in commercio: quelle che producono un getto di aria calda e quelle che hanno una resistenza interna che riscalda senza circolazione d’aria.

 

I materiali sono un altro aspetto da considerare, ceramica che mantiene sempre la stessa temperatura dell’aria emessa e tormalina che fa da rivestimento, sono le più gettonate perché asciugano senza però seccare i capelli. Esistono modelli che a questo scopo sono dotati di uno ionizzatore che rivitalizza il capello sottoposto allo stress del calore e libera dal crespo.

Infine oltre ai tanti vantaggi, c’è poi la comodità d’uso della spazzola rotante, il cui movimento può avvenire manualmente o automaticamente. Comunque la spazzola rotante deve essere maneggevole e leggera con un’impugnatura ergonomica e pratica,soprattutto semplice da gestire.